Parc Chambrun, Nizza nord

nice-temple-de-l-amourChiosco a musica del castello oggi scomparso del conto Jean Dominique Pineton de Chambrun (1821-1899), sociologo ed uomo politico attivo (deputato quindi senatore della Lozère). Installato a Nizza nel 1876 comperò la vasta proprietà Caïs de Pierlas ed incaricò l'architetto nizzardo Philippe Randon (1833-1911) anche lui politico (fu uno degli oppositori a Borriglione) di trasformargli la proprietà. È la contessa di Chambrun, proprietaria di una cristalleria a Baccarat che richiede in 1885 al Randon di costruire il chiosco famoso ciò che richiede 5 anni di lavori. Fu inaugurato il 28 marzo 1890. È fiancheggiato di dodici colonne d'ordine corinzio, è alto di quasi metri 20 ed ha costato uno milione di franchi dell'epoca (1885-90). È chiamato a volte "tempio di Vesta" o "tempio di Diana".

Imprimer

 

Utilisez ce formulaire pour contacter la rédaction de Nice RendezVous, pour nous adresser vos communiqués et prière d'insérer. Vous pouvez joindre jusqu'à 5 photographies et documents au format PDF (taille maximum : 1 Mo) en cliquant sur le bouton Ajouter les fichiers.

 

1000 caractères restants
Ajouter les fichiers